EN | FR | IT

KONTAKT  -  SPENDE  -  BLOG

Basta pesci vivi per divertimento in TV!

 

Petizione di fair-fish international
alla redazione di «Che tempo che fa» di Rai 3

 
Ogni domenica sera il programma «Che tempo che fa» di Rai 3 si presenta con un acquario a forma di banco pieno di pesci vivi.
Tale situazione è molto poco adatta per i pesci che, come tutti gli altri animali,sono esseri senzienti.* Nel loro habitat naturale, i pesci fuggirebbero da ogni situazione estranea a loro, come per esempio luce troppo luminosa, rumori sconosciuti, movimenti inaspettati di terzi, ecc., situazioni decisamente frequentiper «Che tempo che fa».
 
Per compromettere il benessere degli animali dovrebbe esserci una motivazioneforte ed importante. Tale motivazione, in questo caso, è chiaramente assente. Il programma «Che tempo che fa» può realizzarsi benissimo senza un singolo pesce vivo, e fare questa scelta ne accrescerebbe la reputazione. 
 
Inoltre, sono colpiti non solo i pesci nell’acquario della trasmissione, ma i pesci in tutti gli altri acquari i cui proprietari prendono l’esempio diseducativo di «Che tempo che fa» come giustificazione per fare lo stesso, sia nei bar, discoteche, negozi o nelle case private.
 
La invitiamo, dunque, a rinunciare alla presenza di pesci vivi nel programma «Che tempo che fa».
 
 
Letteratura: 
«Cosa pensano i pesci», Jonathan Balcombe, Ricca editore, ISBN13: 9788866940500
«Do fish feel pain?», Victoria Braithwaite, ISBN13: 9780199551200
Diese Petition wurde am 31.05.2019 beendet!



Finora la redazione non ha preso sul serio le critiche. O non rispondono o cercono di mettere in ridicolo chi si adopera per i pesci, così coprendosi di ridicolo loro stessi.
Puoi esaminare personalmente come la presenza di pesci vivi sia assolutamente irrinunciabile per questa emissione…
Ma allora basta! Diglelo firmando la petizione qua sotto.

Petion auf Deutsch hier.



Wängistrasse 29    8355 Aadorf